Non Aspettarti Niente E Riceverai L’Inaspettato

aprile 4th, 2017 § 0 comments

non aspettarti niente“Semplicemente tenete la porta aperta senza aspettarvi nulla” Pema Chodron

Cosa ti aspetti dalla vita? Cosa pensi di poter realizzare? Cosa credi ci sia di riservato solo per te? Queste sono solo aspettative. Le aspettative sono quelle cose che che ti rendono cieco su quello che davvero stai per ricevere.

Una porta chiusa

E’ giusto o sbagliato cercare di avere di più? E’ giusto o sbagliato volere di più di quel che abbiamo? Oggi, sembra che le domande non finscano mai, oggi una lettura mi ha risvegliato molte domande a cui è difficile dare delle risposte immediate. Sono le domande che creano aspettative, sono le domande che ci spingono a cercare dentro e fuori di noi quel di più che ci aspettiamo dalla vita.

Ma andiamo per ordine, partiamo dall’inizio. Chi ha risvegliato queste domande è un’autrice e Monaca Buddhista Pema Chodron e la frase di apertura del post è il grimaldello che ha scardinato la porta lasciando entrare l’inaspettato.

Toc, Toc, sono l’inaspettato

L’inaspettato porta con sè un punto di domanda. Ti svelo ancora un pezzetto della frase di Pema:

Invece di aspettarvi ringraziamenti, sarebbe utile aspettarsi l’inaspettato; allora sì che potreste diventare curiosi e indagare su ciò che sta per bussare alla porta.

Bella vero? un passaggio importante che punta la lente su ciò che ci fa crescere, su ciò che ci è stato riservato. La curiosità e il desiderio di saperne di più.

Curiosità. Diventare curiosi della vita è l’unico modo per migliorarsi. E ancora, c’è una domanda che aleggia, cosa sai davvero di te e di ciò che davvero possiedi? Hai una sola vita e prima di pensare di cambiarla, modificarla o addirittura pensare di gettarla via perché con profondo rispetto e tanta curiosità non cerchi di comprenderla?

Desiderio. Quanto ne abbiamo parlato? Eppure ogni volta si può scoprire un nuovo punto di vista per questa parola e stavolta il desiderio non è quello di realizzare grandi cose ma semplicemente quello di scoprire questo dono che ci è stato dato. La vita bussa alla porta ogni giorno.

Non aspettarti ringraziamenti significa anche non sederti sugli allori e non dare nulla per scontato, questo ti renderà di sicuro più curioso di ciò che sarai in grado di fare e più desideroso di sapere e scoprire di più.

Inizia con l’aprire il cuore

La vita bussa direttamente alla porta del cuore. Prima ancora di sapere cosa ti aspetta e cosa potrai fare puoi iniziare con aprire il cuore a tutto ciò che ti viene dato. E ancora un passaggio della frase di Pema Chodron arriva ad illuminarci:

Possiamo iniziare ad aprire il cuore agli altri quando non abbiamo la minima speranza di ricevere qualcosa in cambio

La vita non è qualcosa di astratto. Sono le persone che incrociano il nostro cammino, sono le emozioni che condividiamo, i ricordi e le speranze. C’è una parola che racchiude tutto questo è la gratitudine. Come Monaco Buddhista non poteva non cucire tra le righe del suo percorso questa potente parola.

La gratitudine la puoi vivere quando non ti aspetti di ricevere niente in cambio. La gratitudine è l’inaspettato che contiene il seme della felicità.

Pensaci un momento, cos’è che ti rende felice? quando accade qualcosa che non ti aspetti, quando non dai per scontato le cose che ti accadono, quando vivi la vita con stupore.

Apri il cuore, lascia uno spiraglio aperto senza attenderti nulla, qualcosa di inaspettato busserà.

Il puro piacere di farlo

Immagina di essere un bambino che gioca. Non hai altri pensieri se non il puro piacere di divertirti, spensierato e innocente.

Dalla porta che hai lasciato socchiusa lascio trapelare ancora un passaggio della frase:

Lo facciamo per puro piacere di farlo. Possiamo ringraziare gli altri, ma dobbiamo rinunciare alla speranza di essere ringraziati a nostra volta.

Il puor piacere di farlo. La rinuncia immediata anche al solo pensiero di ricevere qualcosa in cambio non ti fa sentire più leggero?

Un gesto semplice

Non aspettarti niente. Tutto quello che ti viene chiesto è di tenere la porta aperta. Che poi se ci ragioni sopra una porta aperta non è solo per far entrare qualcuno ma anche per far uscire qualcuno. E chi può uscire allo scoperto se non la parte migliore di te?

Lascia aperta la porta del cuore…E’ un gesto semplice.

e proprio in chiusura arriva l’ultima parte di questa meravigliosa frase di Pema Chodorn:

Semplicemente tenete la porta aperta, senza aspettarvi nulla.

Lascia aperta la porta a tutti, non aspettarti niente, lascia che chiunque entri porti il suo dono inaspettato. Lascia la porta aperta non aspettarti niente ed esci per portare il tuo dono inaspettato al mondo, la parte migliore di te.

Ora, con la porta del cuore aperta puoi leggere questa straordinaria frase:

“Non aspettatevi applausi.

Questa frase significa non aspettatevi ringraziamenti…

Invece che aspettarsi ringraziamenti, sarebbe utile aspettarsi solo l’inaspettato; allora sì che potreste diventare curiosi e indagare su ciò che sta per bussare alla porta.

Possiamo iniziare ad aprire il cuore agli altri quando non abbiamo la minima speranza di ricevere qualcosa in cambio.

Lo facciamo per il puro piacere di farlo.

Possiamo ringraziare gli altri, ma dobbiamo rinunciare alla speranza di essere ringraziati a nostra volta. Semplicemente tenete la porta aperta senza aspettarvi nulla”

Pema Chodron

Non hai tempo per leggere il post? ascolta il podcast!!

Related Posts with Thumbnails
mi trovi su

Roberto

Blogging, Networking e Arti Marziali. Sono le passioni che coltivo che mi aiutano a migliorare e percorrere la Via della Crescita Personale.
mi trovi su

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dove ti trovi?

Stai leggendo il post Non Aspettarti Niente E Riceverai L’Inaspettato su LeBuoneAbitudini.

meta