Cinque Passi Per Pendere Il Controllo Della Tua Vita

aprile 18th, 2017 § 0 comments

Cinque Passi Per Pendere Il Controllo Della Tua Vita“Se vuoi cambiare il tuo destino, cambia il tuo atteggiamento” Amy Tan

Vuoi prendere davvero il controllo della tua vita? Ci sono cinque passi che devi assolutamente compiere. Una mappa che devi seguire per non perderti.

Destino e atteggiamento

Te lo ripeto di nuovo: vuoi prendere davvero il controllo della tua vita? Lo so non è una domanda semplice a cui rispondere dopotutto stiamo parlando della Vita e non della lista della spesa. Ma se non vuoi davvero che sia un fantomatico destino a gestire i tuoi giorni allora prenditi del tempo per dare una risposta alla domanda.

Non credo sia necessario aggiungere che a nessuno piaccia essere il protagonista di un racconto già scritto dove non si può fare altro che viverlo passivamente.

Ora, se sei convinto di essere in un racconto già scritto c’è poco da fare, devi solo seguire la trama verso un finale già predeterminato. Il destino farà tutto il lavoro per te. Nulla da aggiungere.

Ma se pensi che ci sia un modo per poter scrivere il racconto della tua vita di tuo pugno allora il primo gesto da fare è cambiare l’atteggiamento con cui vivi le tue giornate.

Cinque passi per prendere il controllo della tua Vita

Se ho usato la metafora del racconto per portarti a comprendere come prendere il controllo della tua vita, non è un caso, spesso quando si parla delle proprie esperienze ci si immagina dentro un racconto e noi ne siamo i protagonisti. E qual è la prima cosa che fa il protagonista di un racconto?

Primo passo: credi in te stesso.

Se vuoi davvero vedere dei cambiamenti nella tua vita devi avere fiducia in te. Devi sapere che sei capace di compiere tutti i passi necessari per arrivare fino alla fine, fino all’ultima pagina del tuo racconto personale. Aspetta, questo non è il solito passaggio modello “cammina sui carboni ardenti”. L’atto di credere in te non porta nessun cambiamento o miglioramento nella tua vita sia chiaro. Sei e rimani nello stesso punto con tutte le difficoltà e gli ostacoli davanti a te. Questo primo passo stabilisce la differenza tra destino e atteggiamento.

Credere in te stesso traccia la linea tra l’accettare un destino e lo scivere il proprio.

Secondo passo: Ignora le persone negative.

Conosci il coro delle sirene di Ulisse? Il loro canto invogliava a rimanere a non partire, invogliava a non lasciare il luogo sicuro. Era un canto suadente, fatto di certezze, di sicurezza e di inganno. Già, le persone negative con il loro canto ti ingannano, ti dicono che quello che desideri è sbagliato, che nessuno può cambiare ciò che è stato scritto.

Le persone negative sussurrano nelle tue orecchie il loro fallimento.

Anche questo passaggio può avere il sapore del già sentito, ma credimi l’ambiente che frequenti infulenza molto le tue scelte e il tuo atteggiamento. Non ti sto dicendo nè che devi fare un viaggio in solitario perché TUTTE  le persone che ascolti sono negative e quindi da evitare e nemmeno ti sto dicendo che devi abbandonare chi ti è accanto perché è un fallito. No, quello che devi fare è ALLARGARE LA TUA CERCHIA DI CONOSCENZE. Lascia che le persone di successo, le persone sagge e le persone positive entrino a far parte della tua vita, lascia che arricchiscano le tue giornate con la loro energia positiva, espandi i tuoi orizzonti salendo sulle loro spalle.

Terzo passo: Migliora le abitudini.

Lascio la parola ad Aristotele e al suo aforisma:

Siamo ciò che facciamo ripetutamente. L’eccellenza non è un atto, è un’abitudine.

Se leggi da un pò il blog saprai che questa frase ne è stata per molto tempo la guida motivazionale. Ora te la ripropongo per descriverti come puoi prendere il controllo della tua vita. Con le abitudini. Una vita vissuta nel segno dell’eccellenza della passione e del successo personale è una vita con delle abitudini vincenti. Chiediti quali abitudini hai sviluppato nel tempo? Cosa fai ripetutamente che di rende soddisfatto?

Quarto passo: Non cedere.

E’ facile pensare che qualcosa oltre le nostre conoscenze possa controllare la nostra vita. E’ facile, ma è anche pericoloso. Non cedere alla tentazione di delegare la responsabilità di vivere la tua vita, ne hai una sola non puoi permetterti di cedere il diritto di viverla secondo le tue regole. Non ti convince? Certo è rivoluzionario come pensiero, ti costringe a prendere la resposabilità di ogni tuo atto. Ti lascio riflettere su alcune parole che potresti mettere vicino alla parola vita:

arrenderti, ritirarti, sottometterti, arretrare, indietreggiare, capitolare, soccombere, darti per vinto, dichiararti battuto.

Vuoi cedere a tutto questo?

Quinto passo: accetta la sfida.

Torniamo al protagonista del racconto. Cos’è che fa quando non è d’accordo con un destino preconfezionatto? Accetta la sfida del cambiamento. Che sia già predeterminato o meno non accettare passivamente quello che ti viene detto, che sia vero o meno accetta la sfida di poter essere il protagonista del racconto della tua vita. Il quinto passo contiene tutto il resto:

  • Prentidi la responsabilità di vivere la vita che vuoi, credendo nelle tue capacità e nelle tue forze.
  • Scegli le persone con cui condividere il viaggio e ascolta chi è saggio.
  • Migliora te stesso e le tue abitudini, sono loro che ti guidano verso l’eccellenza.
  • Non cedere. Fino alla fine del viaggio ci sarà sempre qualcosa che vale la pena di vivere.
  • Solo tu poi scegliere di accettare il destino o creare un futuro che ami vivere.

Un gesto semplice, ma non facile.

Sai, compiere un passo è stata la prima cosa semplice che hai fatto nella vita ma che ti ha portato fin dove ti trovi adesso. Compiere dei passi è semplice il che non li rende facili. Alcuni sono davvero duri da fare perché implicano tante resposabilità.

Compiere il passo di prendere in mano la propria vita è semplice, ma richiede tutta la tua forza. Richiede la capacità di imparare dai propri errori, la responsabilità di fare delle scelte, la tenacia di arrivare fino alla fine.

I cinque passi che ti ho descritto oggi sono giganteschi lo sò e non sono facili da compiere, ma sono i primi che farai secondo le tue regole.

P.S. SE NON HAI ANCORA LETTO LA GUIDA GRATUITA “LIBERMENTE”…TI BASTA UN CLICK SULLA FOTO

banner-liberamente-min

 

 

Related Posts with Thumbnails
mi trovi su

Roberto

Blogging, Networking e Arti Marziali. Sono le passioni che coltivo che mi aiutano a migliorare e percorrere la Via della Crescita Personale.
mi trovi su

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dove ti trovi?

Stai leggendo il post Cinque Passi Per Pendere Il Controllo Della Tua Vita su LeBuoneAbitudini.

meta