Hai Poca Fiducia In Te? Ecco 5 Abitudini per Credere In Te Stesso

marzo 13th, 2017 § 0 comments

Hai Poca Fiducia In Te? Ecco 7 Abitudini per Credere In Te Stesso“Sii bello se è possibile, saggio se vuoi, ma rispetta te stesso, che è essenziale” Anna Gould

Rispetta te stesso. Credo sia il principio irrinunciabile per chiunque intraprenda la via del miglioramento personale. E, come nel rapporto con le persone, anche il rispetto per se stessi si guadagna nel tempo creando abitudini positive.

Rispetta te stesso

Partiamo da questo punto e vediamo dove andiamo a finire, ok? Nelle arti marziali il rispetto è fondamentale e passa atraverso una parola: REI che significa saluto.

Il saluto è parte di un rituale, è la porta dove bussiamo prima di entrare nel mondo delle persone che incontriamo. Ma di quale materiale è fatta questa porta? E’ composta di cortesia, rispetto e sincerità. Tre valori che ci viene naturale da usare verso gli altri ma spesso ci dimentichiamo di usare verso di noi.

Che saluto rivolgi a te stesso? Come bussi alla tua porta? Ho usato la parola rituale perchè il REI, il saluto non è una semplice cortesia che fai verso di te, ma è il primo passo che compi quando intraprendi la via del miglioramento. E’ un rituale quindi che inizaria con il rispetto verso di te per poi addentrarti nel mondo interiore esplorandolo con sincerità, e con cortesia imparare a dialogare con il tuo IO, fino a creare quelle abitudini dove poggerà la fiducia in te.

Ecco 5 Abitudini per Credere In Te Stesso

Anche in questo passaggio voglio partire con una affermazione. Per credere in te stesso devi apprezzarti. E guarda caso apprezzare te stesso passa attraverso il rispetto. L’equazione è semplice:

Dal momento che conosci il tuo valore, inizi ad apprezzarti e provi rispetto per la persona che sei.

Ecco, una persona si valuta attraverso i valori, attraverso ciò che rappresenta attraverso il rispetto che riceve. Bene, allora quali sono le abitudini che hanno le persone che ricevono rispetto? Fodamentalmente sono cinque, vediamole.

1 – Sorridi a te stesso.

Come ti vedi con gli occhi del cuore? No, non è una domanda da romanzo rosa. Prova ad evocare l’immagine di te attraverso i sentimenti. L’immagine che hai di te è quella che ti porti dentro. C’è una abitudine davvero semplice per riuscire ad avere rispetto per te stesso. Ogni giorno appena prima di uscire di casa mettiti davanti allo specchio e regalati un bel sorriso, imprimiti nella mente e nel tuo cuore un sorriso sincero dedicato a te e solo per te. Non dimenticartene durante il giorno, fai in modo che nulla possa far sbiadire quel sorriso e fai in modo che le persone che frequenti riescano a percepire cosa porti nel cuore, ti rispetteranno e ti tratteranno con cortesia.

2- Valuta le cose per quello che sono.

Credere in se stessi significa avere un equilibrio interiore. Non puoi essere vittima della paura. La paura con catene invisibili e pesanti ti tiene cristallizzato nel momento che provi sentimenti di sfiducia, ti fa sentire incapace di agire e di pensare, ti annebbia la vista. Certo ci vuole coraggio per agire ma a volte il coraggio ti spinge oltre le paure ma non ti sostiene. E’ l’ equilibrio che ti rende stabile. Prendi l’abitudine di valutare quanta paura e quanto coraggio ti servono per riuscire nel tuo progetto.

3 – Fidati del tuo giudizio.

La fiducia è anche abitudine. E’ l’abitudine a cercare nelle proprie risorse la risposta e l’abilità che serve e come ho scritto prima è la capacità di avere abbastanza equilibrio da valutare quando chiedere aiuto e a chi chiederlo. Non lasciare che il confronto tra te e gli altri sia sempre perdente. Anche le persone che incontri e che frequenti hanno i tuoi stessi dubbi.

4 – Lasciati ispirare da una frase.

Credere in te stesso non è roba da supereroi. La fiducia può venire a mancare ed è naturale proprio perché conosci i tuoi limiti. Quando senti che non puoi farcela da solo, quando senti che i pensieri negativi stanno diventando l’unico cibo della mente, lasciati ispirare da un aforisma. Se mi leggi da un po sai che ne ho fatto un punto fermo nella vita, farmi ispirare da una frase o da un aforisma è un’abitudine irrinunciabile. Prendi l’abitudine quotidiana di lasciarti coinvolgere e ispirare da una citazione, basta davvero poco per ritrovare il giusto feeling.

5 – Fai il punto della giornata che hai vissuto.

Non dimenticare ciò che hai vissuto. Sai è facile credere che la giornata con i suoi alti e bassi e tutto quello che ti ruota intorno sia qualcosa di scontato. Eppure non è cosi, non dare tutto per scontato. Se vuoi migliorare come persona devi comprendere come vivi. Prendi l’abitudine la sera di fare il punto della giornata che hai vissuto. Quali sono state le esperienze che hanno segnato il tempo e come le hai vissute? Rivivi con gli occhi della mente i momenti felici che hai condiviso e gli errori che hai commesso per imparare e non ripeterli.

Cosa puoi fare per migliorare la fiducia in te stesso?

Uno dei passaggi più complessi nel percorso di crescita personale è riuscire a dare una risposta a questa domanda. Vivila non come una ossessione ma come una guida.

Conoscere se stessi è il primo passo, sapere che hai dei limiti e superarli è il percorso verso la risposta che stai cercando. Per ogni limite che senti di avere poniti questa domanda:

cosa posso fare migliorarmi?

Devi avere fiducia in te stesso e iniziare ad adottare abitudini positive e potenzianti per poter trovare la risposta e percorre la via del miglioramento personale. Devi avere rispetto dei tuoi talenti e delle tue capacità di giudizio per riuscire a trovare il modo di migliorarti.

Non hai tempo per leggere il post? ascolta il podcast!

 

Related Posts with Thumbnails
mi trovi su

Roberto

Blogging, Networking e Arti Marziali. Sono le passioni che coltivo che mi aiutano a migliorare e percorrere la Via della Crescita Personale.
mi trovi su

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dove ti trovi?

Stai leggendo il post Hai Poca Fiducia In Te? Ecco 5 Abitudini per Credere In Te Stesso su LeBuoneAbitudini.

meta