Produttività Personale: Come Realizzare I Tuoi Obiettivi

agosto 24th, 2015 § 1 comment

ID-10083769 “Dimmi e io dimentico, mostrami e io ricordo, coinvolgimi e io imparo” B. Franklin

E’ il momento di ripartire. Se durante l’estate hai dedicato del tempo per pianificare i tuoi obiettivi, ora è il momento di iniziare ad incrementare la tua produttività personale per realizzarli. Il dilemma è solo uno, fare di più o essere di più?

Essere di più

Questa è l’unica risposta. Tu non sei un’azienda, tu non sei un team, tu non sei una produzione in serie. Tu non devi fare di più per produrre di più, non è questa l’dea che deve alloggiare nella tua mente. Vediamo un pò di fare chiarezza (che è già il primo passo per essere più produttivi) per me:

la produttività personale è la capacità di compiere azioni mirate che producono risultati verso il raggiungimento di un obiettivo.

Il segreto è tutto in queste due parole azioni mirate. Una persona produttiva è colui che sa cosa vuole e riduce al minimo le azioni per ottenerlo. Quindi se vuoi essere una persona che ottiene risultati e si avvicina sempre di più ai propri obiettivi non devi perderti in mille cose, non devi fare di più perché pensi che il segreto sia nel fare talmente tanto che prima o poi becchi la strada giusta. No, per aumentare la tua produttività personale e realizzare i tuoi obiettivi devi saper gestire tre cose:

  • Tempo
  • Pianificazione
  • Azione

Queste sono le tre macro aree dove porre le basi per compiere azioni mirate. Vediamole nel dettaglio:

Gestione del tempo.

Visto che abbiamo tutti la stessa quantità di tempo se alcuni riescono a produrre di più rispetto ad altri è perchè hanno la capacità di gestirlo diversamente. Puoi gestire il tempo in tre modi: puoi investire il tempo, puoi spendere il tempo e puoi sprecarlo.

Investi il tempo quando ti dedichi alla tua formazione personale, leggi articoli, libri, aforismi. Oppure investi tempo per migliorare la tua salute, ti alleni, cucini cibi sani. Investi in azioni che genereranno un beneficio di cui potrai godere dopo.

Spendi tempo quando sei in vacanza, quando sei con le persone a cui vuoi bene, quando ti rilassi e scarichi lo stress accumulato. Questo è il beneficio degli investimenti che hai fatto per migliorarti. Puoi spendere i risultati del tempo investito.

Sprechi tempo quando guardi la televisione, quando cazzeggi sui social, quando ti perdi in infiinite navigazioni su internet seguendo un link appresso all’altro. Questo è il tempo che sottrai alla tua formazione, al miglioramento personale, è il tempo che utilizzi senza aver prima creato dei benefici. Qui ti dai la zappa sui piedi!

Pianificazione.

E’ ovvio che il punto tre lo devi scartare anche se pensi che non sei un’automa e che un pò di spreco non fa male a nessuno. Fa male a te e questo è abbastanza, non credi? Del tempo che hai a disposizione puoi pianificare due cose, l’investimento che hai intenzione di fare e come goderti i benefici.

L’investimento che hai intenzione di fare.  Stiamo parlando degli obiettivi. La pianificazione di un obiettivo si divide in quattro passi: decidere l’obiettivo che desideri raggiungere, azioni mirate che ti avvicinano al tuo obiettivo ( te ne parlo dopo), l’analisi dei risultati e focalizzarti su quello che funziona, migliorare o cambiare alcuni tuoi atteggiamenti e abitudini, per ottenere ciò che vuoi.

Come goderti i benefici. Stiamo parlando di motivazione. Il luogo dove ti stai dirigendo devi averlo ben chiaro prima ancora di partire. E’ qualcosa ceh si radica profondamente dentro di te, ma che già ti da la possibilità di godere dei futuri benefici. E’ la visione che porti dentro di te, devi creare l’aspettativa. Non hai ancora la possibilità e il tempo per goderti i benefici, quindi devi creare una proiezione del benessere che tu e tutte le persone a cui tieni godranno.

Per la terza area ho un capitolo intero. L’azione.

Produttività Personale: parte prima, l’equilibrio

Fin qui ti ho mostrato tanta roba e tante cose a cui devi mettere mano. Quindi come puoi aumentare la produttività personale da così tante cose? C’è un errore che si tende a fare quando si vuole ragiungere un obiettivo, qualunque esso sia. Riempirsi la testa di cose ipotetiche, funzionali certo, ma non metterle in pratica immediatamente. Ti faccio un esempio: compri un lbro sulla formazione personale e te lo leggi fino all’ultima pagina, riempi un quaderno di appunti, risultato? una mole incredibile di informazioni che non riesci a metter in pratica perché le hai assorbite in maniera massiccia.

Come ho scritto per la tecnica S.A.V.E., l’azione per essere efficace deve essere divisa in due passaggi pianificazione e azione, quindi ridotto all’osso “pensare di fare e fare” l’equilibrio tra queste due cose è lo strumento che devi avere per migliorare la tua produttività personale. Ma non è tutto, c’è ancora un piccolo passaggio per giungere alle azioni mirate, la soluzione che mi ha permesso specialmente quest’anno di fare scelte importanti e compiere molti passi in avanti verso i miei obiettivi.

Produttività Personale: parte seconda, le azioni mirate

L’esempio che ti ho fatto prima contiene l’essenza della produttività. Quante volte dopo che hai preso un appunto hai iniziato immediatamente a metterlo in pratica? Ecco la soluzione alle azioni mirate.

Avere un campo ristretto su cui muoversi.

le azioni mirate non sono altro che questo: avere poche informazioni di alta qualità e agire immediatamente per testarne i risultati. Quali sono i benefici di queste azioni mirate?

  • Impari più rapidamente
  • Crei una routine veloce di progettazione/azione
  • Ottieni più risultati positivi e generi una spirale positiva

Questo è anche il significato che ho colto nell’aforisma di apertura.

Se osservi bene sono le stesse tre macro aree dove rischiavi di perderti condensate in poche semplici azioni che ti permettono di poterle gestire e aumentano la tua produttività.

Tiriamo le somme

Un bel respiro e siamo giunti alla fine di questo lungo post. Non focalizzarti solo sulla tecnica, comprendi bene il principio che ti spinge all’azione. Come vedi non ti ho fornito azioni da compiere passo passo perché solo tu puoi sapere quali informazioni ti servono, quali strumenti si adattano al tuo scopo e quali motivazioni ti spingono ad agire. La produttività personale e l’avvicinamento ai tuoi obiettivi consiste nel togliere il superfluo, mettere in evidenza le cose fondamentali e fare solo il necessario non tutto.

 

Image courtesy of hin255 at FreeDigitalPhotos.net

Related Posts with Thumbnails
mi trovi su

Roberto

Blogging, Networking e Arti Marziali. Sono le passioni che coltivo che mi aiutano a migliorare e percorrere la Via della Crescita Personale.
mi trovi su

§ One Response to Produttività Personale: Come Realizzare I Tuoi Obiettivi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dove ti trovi?

Stai leggendo il post Produttività Personale: Come Realizzare I Tuoi Obiettivi su LeBuoneAbitudini.

meta