Comunicazione Efficace. Due Regole E Un Esercizio Per Ottenere Risultati Straordinari

aprile 6th, 2010 § 0 comments

Spesso gli spunti migliori per scrivere un post vengono dalla lettura. E questo sulla comunicazione nasce da un articolo che ho letto alcuni giorni fa, era sugli incidenti che di frequante avvengono ai semafori. Ecco come nell’articolo si descrive secondo la legge la “tempistica di attraversamento”:

“Il tempo di sgombero dell’attraversamento pedonale è contrassegnato da un tempo di giallo di durata sufficiente ai pedoni per completare l’attraversamento, prima che abbia luogo l’accensione della luce verde per i veicoli in conflitto con essi”.

Stiamo parlando di un semaforo o della bomba atomica? :-)

Il linguaggio è un arte. Poeti, scrittori hanno decantato opere meravigliose e toccato le nostre anime con versi immortali. Aristotele ha codificato nella retorica i passaggi fondamentali per costruire discorsi affascinanti. Ma saper comunicare è anche nel nostro quotidiano una forma d’arte. Capire e farsi capire non è appannaggio solo dei professionisti delle parole. Potersi esprimere al meglio, fare in modo che il nostro messaggio venga recepito ci permette di raggiungere un successo personale ed avere una migliore qualità della vita.

Sono due le regole da seguire e un esercizio da fare per ottenere risultati straordinari.

Leggi. La lettura è il mezzo più efficace per migliorare il nostro modo di comunicare. Leggere amplia il nostro vocabolario e arricchisce la nostra cultura. Ci aiuta a capire meglio noi stessi tiene la mente attiva e aiuta a migliorare la nostra concentrazione.

Ascolta. La prima regola per una comunicazione efficace è ascoltare chi ti parla. Un ascolto attivo da parte nostra quando abbiamo una conversazione fa si che anche il linguaggio non verbale comunichi a chi ci sta di fronte che la nostra attenzione è rivolta esclusivamente a lui. Soddisfiamo così un bisogno fondamentale di tutti essere compresi. Questo ti permette di riformulare a grandi linee cosa è stato detto porre domande mirate e creare una conversazione piacevole.

L’esercizio. Si divide in due parti.

Per prima cosa per migliorarsi bisogna sapere dove sbagliamo. Chiedi a chi ti conosce di descriverti qaundo parli; Il modo di gesticolare, il timbro della voce e la velocità con cui parli. Non ti stò dicendo che devi essere costruito  e finto nei tuoi atteggamenti ma semplicemente sapere come agire in contesti differenti può essere la tua risorsa vincente.

La seconda parte ti rporta alla lettura. leggi ad alta voce un testo. Un esercizio molto scolastico ma di una efficacia incredibile. Leggere ad alta voce ti permette di regolare il timbro vocale, fare pause ad effetto, rendere fluido il parlare perchè hai la punteggiatura che ti guida. Per imparare  anche a parlare in pubblico cammina mentre leggi, lavorerai anche sul linguaggio non verbale la postura i gesti e il senso della posizione.

Una volta che sai quali sono i tuoi punti deboli divertiti a creare situazioni dove prima non ottenevi risultati, prova a modificare i tuoi atteggiamenti abituali e verifica i cambiamenti che ottieni. Come in ogni cosa è l’abitudine e la ripetizione a rendere interessante un discorso, una conversazione o saper persuadere qualcuno con una proprietà di linguaggio fliuida e piacevole.

Image: ‘speech

Related Posts with Thumbnails
mi trovi su

Roberto

Blogging, Networking e Arti Marziali. Sono le passioni che coltivo che mi aiutano a migliorare e percorrere la Via della Crescita Personale.
mi trovi su

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dove ti trovi?

Stai leggendo il post Comunicazione Efficace. Due Regole E Un Esercizio Per Ottenere Risultati Straordinari su LeBuoneAbitudini.

meta