Come Allenarsi alla Felicità

settembre 14th, 2009 § 4 comments

thai boxe

Se a bruciapelo ti chiedessi ” come ti alleni alla felicità? ” cosa risponderesti? Sappiamo sempre il motivo perchè siamo infelici ma se si parla di felicità c’è il vuoto o al massimo concetti fumosi. Essere felici è una condizione che spesso consideriamo statica, un punto di arrivo lontano e a volte fugace.

Pensaci un attimo, per ogni ogni obiettivo che vogliamo raggiungere abbiamo un programma e lo seguiamo, ci alleniamo duramente se vogliamo ritrovare la forma fisica, definiamo un piano di studi se volgiamo ottenre un diploma o la laurea. Ma per la felicità…Se ci chiedono cosa facciamo per essere felici rispondiamo vagamente non abbiamo idea di cosa fare e qualcuno nega anche la sua esistenza. Eppure essere felici è sempre stato per l’uomo uno degli obiettivi più importanti, addirittura c’è chi lo ha scritto nella Costituzione come diritto inalienabile.

Allora torno a chiederti, come ti alleni alla felicità? Come possiamo creare il nostro programma di allenamento per rinforzare i nostri muscoli della felicità?

Prima di tutto scopriamo quali sono questi muscoli.

Completa questa frase ” sono felice quando….” con le cose che più ti fanno stare bene. Ecco queste emozioni che hai scritto sono i tuoi muscoli, quello che fa di te una persona felice. Ora devi solo imparare ad allenarli, renderli più tonici e agili.

Ecco il programma:

dedica ogni giorno parte del tuo tempo a godere dei momenti di felicità che hai elencato, accresci la capacità di vivere adesso con gioa delle cose che ti circondano. Come ogni esercizio ripetuto quotidianamente i risultati non mancheranno ad arrivare.

Image: ‘Thai boxing – the boxer

Related Posts with Thumbnails
mi trovi su

Roberto

Blogging, Networking e Arti Marziali. Sono le passioni che coltivo che mi aiutano a migliorare e percorrere la Via della Crescita Personale.
mi trovi su

§ 4 Responses to Come Allenarsi alla Felicità"

  • MASSIMO scrive:

    Bello questo articolo, l’allenarsi alla felicità è un concetto che mi piace.
    Credo che la cosa sia di non facile applicazione perché siamo oberati tutti i giorni da mille cose da fare e NON facciamo quella più importante….PENSARE UN PO’ HA QUELLO CHE VOGLIAMO VERAMENTE.
    Penso inoltre che ci manchi un po’ di tenacia nell’affrontare temi, come quello della felicità, che sono di fondamentale rilevanza.
    Un saluto

  • Roberto scrive:

    Ciao Massimo, quello che vogliamo veramente a volte è quello che più ci spaventa e ci nascondiamo dietro mille cose da fare. L’allenamento consiste in questo, tenacia e scelte. Scegliere di godersi ogni istante che viviamo e tenacia nel ritagliarsi ogni giorno lo spazio per la nostra felicità.

  • Monica scrive:

    “La felicità è desiderare quello che si ha”. Ma che bella frase….mi fa venire in mente la capacità di provare il “piacere del piacere”….cioè il gusto che si prova durante il godimento di qualcosa. Mmmmmm Sono un pò contorta vero?

  • Roberto scrive:

    @Monica, quando si prova ad analizzare un’emozione si finisce sempre per complicarla, l’unica soluzione è godersela :-)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dove ti trovi?

Stai leggendo il post Come Allenarsi alla Felicità su LeBuoneAbitudini.

meta